Società per l’Apprendimento e l’Istruzione informati da Evidenza

2018


2017


2016


2015

2014


2013
  • Trinchero, R. (2013). Evidence Based Education. Per un uso consapevole dell’evidenza empirica in educazione. Pedagogia e Vita71(40), 40–56.
  • Form@re – Open Journal per la Formazione in Rete. Vol 13, n. 2 e n. 3. 
    Contributi di: Antonio Calvani, Roberto Trinchero, Giuliano Vivanet, Franco Landriscina, Giovanni Bonaiuti. Articolo su invito di John Hattie.
    Come emerge dai contributi presenti in questo numero, l’Evidence Based Education si è progressivamente affermata con lo sviluppo della ricerca sull’efficacia e sulla trasferibilità di specifiche metodologie didattiche (‘what works in what circumstances’), a cui si aggiungono le risultanze dei frequenti progetti comparativi a carattere internazionale (vedi le indagini PISA, TIMMS, PIRLS). I ricercatori EBE sono accomunati dall’idea di dar vita ad una ricerca strettamente legata alla soluzione dei problemi reali che l’insegnamento deve affrontare: la ricerca educativa non ha senso se non aiuta a risolvere i problemi della pratica.

2012

2011
2008
2006


2007

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy.